gif
©

Giochi bagnati

Perfetti per le estati calde (in tutti i sensi)

Per giochi bagnati si intendono tutte quelle dinamiche, in ambito bdsm, in cui ci sono dei liquidi. Si parla quindi si squirting, pissing, waterboarding, giochi di umiliazione.

Autrice: PlugTheFun

VIDEO: Plugthefun in diretta

Perché fare dei giochi che includano liquidi in circostanze sadomaso?

Ognuno ha i suoi kink e i giochi bagnati sono tra questi. Partiamo dai perché, che sono certa non saranno elencati tutti qui. Spesso i nostri fetish, i nostri kink, partono da fantasie molto profonde e ancorate nella nostra testa. Magari amiamo l’idea di una sensazione specifica, che sia fisica o mentale e questa viene poi fatta diventare un fetish o diversi fetish.
Tra questi, ad esempio, c’è quello dell’umiliazione.

I giochi bagnati si prestano molto a situazioni umilianti e in questo possiamo metterci in particolare il pissing oppure le docce fredde. Il pissing, in particolare poi la pioggia dorata può, da alcune persone, essere vista come un segno di sottomissione. Quindi chi domina fa pipì su chi si sottomette per marcare il territorio. Ci sono poi le scene di tortura, quindi oltre alle docce citate sopra, anche il waterbording. Potremmo andare avanti a inserire fantasie che includano liquidi per molto, perché la nostra testa è in grado di fare collegamenti molto interessanti.

Pissing

Con il nome urofilia, o pissing, si intende quel comportamento sessuale insolito (ma mica così tanto) nel quale l'eccitazione e il piacere vengono associati alla pipì, che sia al contatto, alla vista o all’odore. Come dicevamo prima, spesso c’è una forte componente di sottomissione e dominazione. Nel caso di chi se la fa fare addosso, c’è spesso il piacere della sensazione di calore, di umiliazione, di appartenenza. Lo si collega al marcare il territorio, come se chi fa la pipì su chi si sottomette, con questo gesto, mettesse un punto sull’appartenenza.

Moltissima gente che non è vicina a pratica sadomaso, in realtà ama il pissing.

In parte si potrebbe infilare anche un discorso di oggettificazione. Alcune persone amano l’idea di sentirsi come un wc, usate esattamente come un oggetto, un oggetto utile ma di poco conto. Vi sorprenderà, ma forse non molto, il fatto che in realtà moltissima gente che non è vicina a pratica sadomaso, in realtà ama il pissing, in particolare farsi fare pipì addosso. Molte volte non c’è una componente di gioco, di sottomissione o simili, semplicemente lo fanno per puro piacere.

In relazione con la pipì c’è anche l’aspetto del berla. C’è chi ama il sapore, l’odore e di conseguenza anche berla. Anche in questo caso potrebbe esserci una componente di sottomissione. Potrebbe essere il desiderio di chi domina, quello di farla bere come gesto di dominanza. Altro gesto di potere è quello legato al far fare la pipì in pubblico o in luoghi pubblici dove sarebbe possibile essere visti. Per molte persone è molto molto umiliante, ma anche (e soprattutto) eccitante.

Giochi bagnati
©

Squirting

Il cosiddetto "squirting" o "squirt", definito anche come "eiaculazione femminile". Sono molto diffuse le scene di squirting nei porno, anche se molte donne si chiedono come fare. Si tratta di qualcosa che può essere paragonato - per come avviene - a un'eiaculazione, anche se non corrisponde all’orgasmo.

Chi squirta è in balia della persona che domina.

In che modo più essere feticizzato? In moltissimi! Alcune persone amano usarlo sempre con un aspetto di dominazione e sottomissione. Chi squirta è in balia della persona che domina che decide quando deve avvenire. Diventa molto frustrante per chi non sa controllare il getto, per cui è una tease and denial (negazione dell'orgasmo, che in questo caso è fatta col pissing) perfetto.

Entra in ballo anche un aspetto di umiliazione, quando la persona non lo controlla e poi viene derisa dall’altra persona. Questo aspetto è anche molto riconducibile a situazioni da Daddy e little girl o Mommy a baby boy, ovvero giochi in cui ci si finge di età molto piccole (quest’ultima dinamica è interessante anche con il pissing ovviamente, dove si mette spesso in scena con pannolini).

Waterboarding

Decisamente la prima parola che viene in mente è tortura. La dinamica non può che essere legata la mondo del sadomaso quindi, a differenza del pissing che per molta gente completamente fuori dal bdsm, ama riceverla. L’annegamento simulato (in inglese waterboarding) è una forma di tortura (classificata come tale universalmente) che consistente nell'immobilizzare una persona in modo che i piedi si trovino più in alto della testa, e versargli dell’acqua sul viso coperto da una stoffa in modo che, entrando nel naso e bocca, stimoli il riflesso faringeo che provoca l'effetto di annegamento.

Crea un mindfuking incredibile.

Questo però non accade, perché la stoffa nebulizza l’acqua. Ovviamente se si va avanti è molto rischioso. Il cervello già con poche gocce entra in modalità “terrore”, immediatamente associa la cosa alla morte e la paura prendere il sopravvento. C’è chi ama molto questa sensazione e di fatto riesce a essere una pratica che, anche con pochissima acqua, crea un mindfuking incredibile.

Giochi bagnati
©

Doccia fredda

Anche questa è una tortura bella e buona. Consiste nel mettere una persona sotto la doccia fredda, spesso con un getto forte e lasciarla li. La mente va subito a scene legate al carcere, alla guerra e a scenari di tortura. Anche in questo caso il cervello va parecchio in pappa.

Siamo partiti con il pissing per finire con scenari molto tosti. In ognuno di questi casi è sempre necessaria molta comunicazione e essere certi che la pratica interessi a tutte e due le parti coinvolte. In particolare per il waterboarding, essendo una pratica fisica anche potenzialmente pericolosa, è sempre meglio sperimentare un po’ per volta e con altre persone.

Potrebbe anche interessarti




Conosci già JOYclub? Entra a far parte di una delle community erotiche più grandi d'Europa!

JOYclub offre un'ampia e vivace comunità e affascinanti consigli che sconvolgeranno la tua vita amorosa. Non importa se uomo, donna, transgender, single o coppia: vivi le tue fantasie su JOYclub! Non vediamo l'ora che anche tu entri a far parte della nostra community!

  • Dating e incontri: organizza appuntamenti con i membri con cui sei compatibile

  • Divertimento: trova feste, party privati ed eventi kinky nella tua zona

  • Impara qualcosa di nuovo ogni settimana: leggi gli articoli della nostra rivista erotica

  • Goditi i contenuti piccanti della community: guarda o mostrati nei Livestreams, le dirette hot dei nostri membri

  • Divertiti a parlare di sessualità: scrivi nel forum e nei gruppi e scopri chi la pensa come te

  • Fatti conoscere: condividi foto e video con la community

  • Fatti notare: metti mi piace, commenta e goditi i contenuti dei membri

  • Vinci con noi: partecipa ai nostri concorsi!

Vivi le tue voglie su JOYclub!

Registrati gratuitamente